Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

26 settembre: Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari

  COMUNICATO STAMPA 26 settembre: Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari Il 26 settembre si celebra la “Giornata internazionale per l'eliminazione totale delle armi nucleari”, occasione per diffondere consapevolezza sulla necessità e l’urgenza di un disarmo globale e permanente. Ad oggi la strada è ancora lunga per raggiungere questo obiettivo. I dati sullo stato degli arsenali nucleari ad inizio 2021 sono allarmanti. Le testate sono 13.0801così suddivise: Stati Uniti 5.500 (di cui 1.800 dispiegate e pronte all’utilizzo) Russia 6.255 (di cui 1.625 dispiegate e pronte all’utilizzo) Regno Unito 225 (di cui 120 dispiegate e pronte all’utilizzo) Francia 290...

Read More

Armi in Italia: l’illegittima offesa

Confronto sulla diffusione di armi in Italia, le licenze per armi e sui drammatici casi di omicidio commessi da legali detentori di armi. Con interventi di: Gabriella Neri (Presidente di “Ognivolta” onlus) Luca Di Bartolomei (Saggista, autore di "Dritto al cuore") Giorgio Beretta (Analista di OPAL e Rete Italiana Pace e Disarmo) Introduce e coordina: Francesco Vignarca (Rete Italiana Pace e Disarmo) Venerdì 23 luglio ore 16:30 In diretta su YouTube e Facebook Guarda il video

Read More

Export armi italiane e diritti umani violati

Evento Online di Rete Italiana Pace e Disarmo e Amnesty Trento MERCOLEDÌ 26 MAGGIO 2021 ALLE ORE 18:00 Ogni giorno, migliaia di persone sono uccise, ferite o costrette a fuggire dalle loro case a causa della violenza e dei conflitti armati.La maggior parte delle vittime nei conflitti armati sono civili. Armi come i missili distruggono ospedali, case, mercati e sistemi di trasporto. La vita delle persone viene distrutta. Il trattato globale sul commercio delle armi (ATT) è diventato diritto internazionale il 24 dicembre 2014. L’applicazione del trattato sul commercio delle armi implica, per ogni Stato che lo ha ratificato, l’obbligo...

Read More

“Birmania, democrazia interrotta”: videoconferenza a sostegno del popolo birmano

mercoledì 5 maggio 2021 alle ore 21,00 sulla piattaforma Zoom Un aggiornamento della situazione, e a sostegno del popolo birmano che chiede la liberazione dei prigionieri politici, e il ritorno alla democrazia il Centro per la Pace Forlì-APS e il Comitato per la lotta contro la fame nel mondo – Onlus di Forlì hanno organizzato una videoconferenza. "Tre mesi fa il Myanmar è rimasto scioccato da un colpo di stato militare. Molto sangue e molte lacrime sono state versate. Ma il Myanmar non si è fermato. Da un lato un popolo pacifico che chiede e vuole il rispetto del voto...

Read More

All’Armi! L’Italia ed il mercato bellico

Speciale Tg Sherwood “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.” (Art. 11 Cost.) Negli ultimi 5 anni, la stragrande maggioranza dei sistemi di armamenti che esporta l’Italia è diretta verso Paesi che non fanno parte né della NATO né dell’Unione Europea, parliamo del 62,7 % delle esportazioni contro il 37,3% per i Paesi Nato-Ue [dati Relazione al Parlamento 2019]. Tra i principali destinatari figurano nazioni in guerra, regimi che violano i diritti umani, governi fortemente repressivi e belligeranti. Eppure, la legge 185 del 9 luglio 1990...

Read More

L’Italia e la guerra in Yemen ( I Lunedì di Città Nuova) diretta Facebook

International Day of Action on Yemen 25 gennaio 2021 ore 18:30 Diretta video su www.facebook.com/cittanuova.it In collegamento con alcune delle realtà della società civile che si oppongono alla fornitura delle armi ai Paesi in guerra e propongono un’economia di pace  Cinzia Guaita, Comitato riconversione Rwm Comitato Riconversione RWM per la pace ed il lavoro sostenibile Carlo Tombola, Campagna Weaponwatch Osservatorio sulle armi nei porti europei e del Mediterraneo Paolo Pezzati, Oxfam Italia Movimento globale di persone che vogliono eliminare l’ingiustizia della povertà. Coordina Carlo Cefaloni redattore Città Nuova Leggi tutte le info

Read More

THE WEAPON WATCH – Giornata internazionale contro la guerra in Yemen

THE WEAPON WATCH Osservatorio sulle armi nei porti europei e mediterranei e il Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali di Genova organizzano per lunedì 25 gennaio 2021 alle ore 15 un incontro online in occasione della giornata internazionale contro la guerra in Yemen. Parteciperanno all’incontro: Giorgio Beretta, analista di OPAL Osservatorio Permanente Armi Leggere Francesca Bisiani, responsabile di Amnesty International Liguria Carlo Cefaloni, redattore di “Città Nuova” Giacomo Marchetti, redattore di “Contropiano” Daniela Roccu, volontaria Emergency Cornelia Toelgyes, vice-direttrice di “Africa ExPress” Con l’intervento di lavoratori portuali del CALP.   Coordina: Carlo Tombola (the Weapon Watch) L’incontro sarà trasmesso in diretta Facebook.

Read More