Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

Italiani a mano armata

Adil - Fonte: © La stanza di Adil 05 ottobre 2020 Esportazioni verso regimi autoritari e nazioni in guerra, femminicidi, possibilità di detenere un vero arsenale con una semplice licenza per uso sportivo, dati opachi e norme da rivedere... Conversazione con Giorgio Beretta, analista del commercio internazionale e nazionale di sistemi militari e di armi comuni. Ascolta l'intervista

Read More

Banche armate: è ora di cambiare mira

Venerdì dalle ore 12:15 alle 13:00 I tuoi soldi sono depositati in una "banca armata"? I tuoi risparmi stanno alimentando una guerra o scontri violenti in qualche parte del mondo? Può darsi che sia così, anche se non lo sai. Ma cambiare le cose è possibile. Ne parliamo venerdì 10 luglio, ore 12.15, in occasione del lancio della campagna di pressione alle banche armate. Intervengono: Giorgio Beretta, analista del commercio d'armi (Opal Brescia, Rete Italiana per il Disarmo); Elisa Bacciotti, cda di Banca Etica. Modera: Marco Ratti, direttore di Osservatorio Diritti. La diretta sarà trasmessa su: - Facebook: https://www.facebook.com/OsservatorioDiritti/videos/1213259475675895/

Read More

Regeni, Zaki e le fregat(ur)e italiane

Alessandro Canella - Fonte: © Radio Città FuJiko 10 giugno 2020 La Commissione d’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni ha chiesto di sentire “urgentemente” il presidente del Consiglio Giuseppe Conte “alla luce degli ultimi rilevanti sviluppi in ordine alle relazioni bilaterali italo-egiziane”. Gli sviluppi di cui parla la commissione consistono nel via libera dell’Italia alla vendita di due fregate Fremm all’Egitto. Si tratta di due navi della Marina militare italiana, le ultime due delle dieci ordinate, per un valore stimato di circa 1,2 miliardi di euro... ...Una commessa così grossa è già stata definita “l’affare del secolo” e renderebbe l’Egitto...

Read More

Armi: nuova fornitura militare miliardaria all’Egitto di Al Sisi

Redazione - Fonte: ©Radio Onda d'Urto 09 giugno 2020 Via libera governativo alla vendita di due fregate militari Fremm all’Egitto. Il disco verde è arrivato in seguito a una telefonata tra il premier Conte e l’autocrate egiziano Al Sisi, dedicata principalmente al dossier libico ma in teoria pure al caso del rapimento, tortura, omicidio e successivi depistaggi sul caso Regeni, che dopo oltre 4 anni non ha ancora trovato giustizia nè collaborazione da parte del regime egiziano. Proprio sul caso del giovane ricercatore italiano torturato e ucciso Al Cairo, a Roma erano in calenadio le audizioni della Commissione parlamentare di...

Read More

Coronavirus e produzione di armamenti, riconversione

Giorgio Zanchini, Nicole Ramadori - Fonte: © Radio anch’io - Radio Rai 1 03 aprile 2020 Imprese in crisi, focus sulle morti per Covid, Borrelli. Filiere: latticini, carni, armi Il Governo dovrebbe annunciare il nuovo decreto con le misure per le imprese. Che ci sarà? Che chiede il mondo dell'impresa? Quale sarà il ruolo delle banche? Poi ci occuperemo di virus, evoluzione, cure, sicurezza, test, e anche del tasso di mortalità. E infine delle filiere dei latticini, delle carni e delle armi. Ascolta qui di seguito l’intervista a Giorgio Beretta (analista di OPAL) [video width="352" height="640" mp4="https://www.opalbrescia.org/wp_ob/wp-content/uploads/2020/04/WhatsApp-Video-2020-04-03-at-22.20.58.mp4"][/video] Ascolta tutta la trasmissione (L'intervento...

Read More

Cosa c’è di buono – Rete italiana per il disarmo (Rid)

Redazione - Fonte: © Radio in Blu 02 Aprile 2020   Con Giorgio Beretta analista per l’Osservatorio permanente sulle armi leggere e politiche di sicurezza e difesa (Opal) di Brescia che fa parte della Rete italiana per il disarmo (Rid) parliamo di un nuovo modello di difesa e sicurezza. Più investimenti per la salute, meno per le spese militari   Ascolta l'intervista

Read More

Emergenza coronavirus, spesa sanitaria e spesa militare e riconversione

Giancarlo Loquenzi - Fonte: © Radio1 RAI 18 marzo 2020 Aggiornamenti sulla pandemia da Coronavirus con gli ospiti: Sen. Antonio, Misiani Viceministro dell'Economia e delle Finanze; Ferdinando Giugliano, economista, scrive per Bloomberg e Repubblica; Giuseppe Remuzzi, Direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri" di Milano e Bergamo; Giorgio Gilestro, Professore di Neurobiologia dei sistemi complessi all'Imperial College di Londra; Stefano Mulasso, Coordinatore del progetto mascherine di "Miroglio" (azienda italiana di abbigliamento e di tessuti); Giorgio Beretta, Analista del commercio d'armi, fa parte della Rete italiana per il disarmo (Rid).   [video width="352" height="640" mp4="https://www.opalbrescia.org/wp_ob/wp-content/uploads/2020/03/WhatsApp-Video-2020-03-20-at-20.14.50.mp4"][/video]

Read More

La strage razzista di Hanau in Germania

Fonte: © “Tutta la città ne parla” (RAI – Radio 3) 21 Febbraio 2020 La strage razzista di Hanau in Germania, 11 morti tra cui l'attentatore. Cosa c'è dietro, dentro, attorno questa compresenza di follia ma anche di terrorismo ideologico? Qual è il clima, l'ambiente in cui cresce e si radica un sentimento simile? Conta anche la diffusione delle armi, la facilità nel reperirle? E le spinte di estrema destra che avanzano in Germania, riguardano solo la Germania? Ne discutiamo con Paolo Berizzi (giornalista de "La Repubblica"), Renzo Guolo (docente di Sociologia presso l'Università di Padova), Gustavo Corni (docente di storia...

Read More

Genova: atteso il cargo militare dell’arabia saudita. Associazioni all’attacco del commercio di armi

Redazione - Fonte: © Radio Onda d'Urto 14 Febbraio 2020 E’ atteso per l’inizio di settimana prossima, probabilmente martedì 18 febbraio, l’arrivo del cargo Bahri Yanbu al porto di Genova, contenente armi dirette all’Arabia Saudita. Una serie di attrezzature militari destinate probabilmente al conflitto in Yemen. Come in passato i lavoratori portuali di Genova sono pronti a mobilitarsi per fermare l’arrivo della nave. Ai nostri microfoni Carlo Tombola della Rete Italiana Disarmo e Farian Sabahì docente presso l’università John Cabot di Roma... Ascolta l'intervista  

Read More