Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

Export di armi. Le regole sono giuste e i cittadini lo hanno ben chiaro

Giorgio Beretta e Francesco Vignarca - Fonte: © Avvenire 09 maggio 2021 Il caso Yemen, le manovre contro la legge 185, un sondaggio rivelatore Il sondaggio d’opinione di Greenpeace pubblicato ieri in anteprima da 'Avvenire' fotografa un sentiment nazionale che le forze politiche dovrebbero considerare con attenzione. I cittadini dei quattro principali Paesi produttori di sistemi militari nell’Unione Europea – Francia, Germania, Italia e Spagna – contestano fortemente le politiche di esportazione di armamenti dei loro governi. Il punto più critico per due italiani su tre è la considerazione che il Governo non tenga sufficientemente conto dei princìpi morali ed etici...

Read More

Armi italiane: la metà dell’export va in Nord Africa e Medio Oriente

Giorgio Beretta - Fonte: Osservatorio Diritti 7 maggio 2021 Dall'Egitto allo Yemen, dalla Libia all'Iraq: la maggior parte delle armi italiane è esportata da 5 anni nelle zone più calde del pianeta. In anteprima un'analisi dettagliata dell'ultima relazione del governo sulle esportazioni italiane di armamenti. Ancora una volta sono Africa settentrionale e Medio Oriente le principali zone di destinazione delle armi e dei sistemi militari made in Italy. Nell’area di maggior tensione del mondo (guerra in Siria e Yemen, conflitti in Libia e Iraq), nella quale persistono gravissime violazioni dei diritti umani (Egitto e monarchie del Golfo) e dei diritti dei popoli (come palestinesi, saharawi, curdi) è stata diretta anche nel 2020, per il quinto anno consecutivo, la gran parte degli armamenti...

Read More

Ora si indaga sulle armi italiane vendute all’Arabia Saudita

Roberto Vivaldelli - Fonte: © Insideover 04 marzo 2021 Il boom di armi italiane vendute ai sauditi durante il governo Renzi diventa un caso internazionale oltre che giudiziario. Come riporta La Stampa, infatti, risultato indagati i vertici della Rwm Italia, ditta autorizzata dal nostro governo a vendere a Riad 20mila bombe al prezzo di 411 milioni di euro, e dell’Uama, l’autorità italiana che concede le autorizzazioni all’export di armamenti. L’indagine, condotta dalla procura di Roma, è stata avviata grazie all’esposto presentato nell’aprile 2018 dalla Rete italiana pace e disarmo, dal centro europeo per i diritti costituzionali e umani Ecchr di...

Read More

Export di armi, record del governo Renzi e boom di commesse dall’Arabia Saudita

RAPHAËL ZANOTTI - Fonte: ©La Stampa 2 marzo 2021 C'è un elemento, in tutta la vicenda dei rapporti tra l’ex premier Matteo Renzi e l’Arabia Saudita, che non è ancora emerso. Il leader di Italia Viva si è ben guardato dall’affrontarlo nella sua recente auto intervista. Eppure è un elemento dirimente perché, al di là delle note perplessità intorno al governo di Riad, proietta una nuova luce su quei rapporti. È un fatto – sebbene non sia mai stato pubblicizzato dall’ex premier – che durante il... Link all'articolo Leggi tutto l'articolo in .pdf

Read More

Armi italiane all’Arabia Saudita: il blocco non basta, passano per il Regno Unito

Giorgio Beretta - Fonte: ©Osservatorio Diritti 25 febbraio 2021 L’Europarlamento rinnova il divieto di esportare armamenti alla coalizione guidata dall'Arabia Saudita nella guerra in Yemen. L’Italia revoca le licenze per "bombe e missili". Gli Usa congelano le forniture militari a Riad. Ma il Regno Unito riprende le esportazioni di bombe Paveway IV. Le cui componenti sono prodotte anche in Italia Guerra in Yemen: almeno 133 mila morti e 3,6 milioni di sfollati interni Nel valutare quella che definisce «la peggior crisi umanitaria nel mondo», il Parlamento europeo  evidenzia che dall’inizio del conflitto armato, nel marzo 2015, «almeno 133.000 persone hanno...

Read More

Ultimo atto del governo Conte: stop alle armi italiane per la guerra in Yemen

Antonio Mazzeo - Fonte: © Africa ExPress 09 febbraio 2021 Guerra in Yemen, terribile tragedia umanitaria, migliaia di civili uccisi nei bombardamenti aerei della coalizione guidata da Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, caccia e bombe made in Europe. Meglio tardi che mai, l’Italia ha finalmente detto stop all’ignobile export di armi alle forze armate dei due Paesi arabi coinvolti. Il Governo Conte, alla vigilia delle sue dimissioni, ha revocato le autorizzazioni per il trasferimento di missili e bombe d’aereo ad Arabia Saudita ed Emirati. La revoca delle licenze rilasciate dalle autorità italiane tra il 2016 e il 2018 è...

Read More

L’odiosa licenza concessa dal governo Renzi per bombardare scuole e ospedali

Giorgio Beretta - Fonte: ©Il Manifesto 30 gennaio 2021 Business di morte. Una data spartiacque che segna l'impennata dell'export verso il Golfo è il 2009, quando viene ratificato un accordo di cooperazione militare tra Italia e Arabia saudita Quella da 411 milioni di euro per 19.675 bombe aeree tipo Mk 80 prodotte dalla Rwm Italia per l’Arabia saudita è certamente la maggiore autorizzazione per forniture di bombe mai rilasciata dall’Italia dal dopoguerra. Ed è particolarmente odiosa perché la licenza è stata concessa dal governo Renzi (Gentiloni agli Esteri e Pinotti alla Difesa) nel 2016, quando le Nazioni unite già da...

Read More

Il Governo revoca l’export di bombe verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi

  Redazione - Fonte: © Rete Italiana Pace e Disarmo 29 Gennaio 2021 Fermate definitivamente forniture autorizzate negli ultimi anni e relative ad ordigni utilizzati nella guerra sanguinosa dello Yemen. Le licenze erano state rilasciate dopo l’inizio del conflitto. Cancellato dal Governo con una decisione storica e grazie alla pressione della società civile l’invio di oltre 12.700 bombe. Il nostro esperto Giorgio Beretta è stato tra i primi, fin dal 2015, a dare notizia su Unimondo.org delle esportazioni di bombe italiane ai sauditi utilizzate per i bombardamenti in Yemen. E a dare notizia della maxi-commessa autorizzata nel 2016 dal governo Renzi...

Read More

Come mai l’Italia ha revocato la vendita di armi all’Arabia Saudita proprio ora

Lillo Montalto Monella & Diego Malcangi  - Fonte: ©EuroNews 29 gennaio 2021   A poche ore dal ritorno di Matteo Renzi da Riyadh, dove nel bel mezzo delle consultazioni ha partecipato ad un evento con il principe ereditario Mohammad Bin Salman, il governo uscente ha annunciato lo stop alla vendita di bombe all'Arabia Saudita. "Si tratta della più grossa autorizzazione per l'esportazione di bombe mai rilasciata dai tempi del dopoguerra", indica a Euronews Giorgio Beretta, analista del commercio internazionale e nazionale di sistemi militari e di armi comuni e membro della Rete Italiana Pace e disarmo. Beretta lo definisce "un atto di...

Read More

L’Italia e la guerra in Yemen ( I Lunedì di Città Nuova) diretta Facebook

International Day of Action on Yemen 25 gennaio 2021 ore 18:30 Diretta video su www.facebook.com/cittanuova.it In collegamento con alcune delle realtà della società civile che si oppongono alla fornitura delle armi ai Paesi in guerra e propongono un’economia di pace  Cinzia Guaita, Comitato riconversione Rwm Comitato Riconversione RWM per la pace ed il lavoro sostenibile Carlo Tombola, Campagna Weaponwatch Osservatorio sulle armi nei porti europei e del Mediterraneo Paolo Pezzati, Oxfam Italia Movimento globale di persone che vogliono eliminare l’ingiustizia della povertà. Coordina Carlo Cefaloni redattore Città Nuova Leggi tutte le info

Read More