Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

Draghi si prepara alla guerra con droni, missili e fiera bellica

di Giorgio Beretta – Fonte: © Osservatorio Diritti 1 ottobre 2021 Il governo di unità nazionale di Mario Draghi lancia la nuova corsa al riarmo dell'Italia. Una strategia che passa per droni, missili e la fiera Seafuture 2021. Senza che il parlamento prenda posizione. Mario Draghi getta la maschera. E, senza troppi giri di parole, rivela cosa si nasconde sotto l’aplomb istituzionale del governo di “salvezza nazionale”: la nuova corsa al riarmo dell’Italia. «Ci dobbiamo dotare – ha detto Draghi nella conferenza stampa del 29 settembre – di una difesa molto più significativa e bisognerà spendere molto di più nella difesa di quanto...

Read More

Seafuture a La Spezia: vendonsi navi militari usate a Paesi in via di sviluppo

di Luca Liverani – Fonte: © Avvenire 28 settembre 2021 Fino al 1° ottobre all'Arsenale militare la VII edizione della fiera organizzata con la Marina italiana. Tra mezzi navali dismessi e nuovi sistemi d'arma, le delegazioni di 50 marine da tutto il mondo «Vendesi cacciatorpediniere anni '90 in ottimo stato, uniproprietario, tagliandato regolarmente, astenersi perditempo». Un annuncio in questi termini a La Spezia non c'è, ma al salone Seafuture 2021 l'usato della Marina militare italiana è uno dei pezzi forti dell'esposizione, assieme alla promozione delle aziende che producono sistemi d'arma e di sicurezza da vendere in giro per il mondo. Inaugurata...

Read More

Seafuture, il governo inaugura la fiera delle armi. Arrivano i Cruise

di Giorgio Beretta* – Fonte: © il Manifesto 19 settembre 2021 C’è una fiera bellica in Italia, ma nessuno lo dice. E’ il salone “SeaFuture 2021” che verrà inaugurato oggi all’Arsenale militare della Spezia dal ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e che vedrà la partecipazione di 47 delegazioni di Marine Militari di paesi esteri e di 15 capi di Stato Maggiore. Nel silenzio generale, la kermesse spezzina ha preso il posto della “Mostra navale bellica” che si tenuta a Genova negli anni ottanta e che fu fatta chiudere grazie alla massiccia opposizione del movimento pacifista. Organizzata da Italian Blue Growth S.r.l....

Read More

L’arma legale del femminicidio

di Rita Rapisardi* – Fonte: © L'Espresso 28 settembre 2021 Ogni giorno ci sono omicidi, minacce di morte o reati da parte di chi possiede una pistola ottenuta facilmente con regolare licenza. Ma solo un numero resta costante: quello delle donne ammazzate. Giorgio Beretta: «È necessario togliere le armi da fuoco dalle mani dei potenziali assassini»   Ottantacinque donne uccise dall’inizio dell’anno, cinquantuno quelle uccise da mariti, partner o ex. Sono questi i numeri dei femminicidi in Italia. Undici solo nell’ultimo mese. Sono Dorjana Cerqueni, 60 anni, ammazzata con un colpo di pistola dal padre. Alessandra Zorzin, 21 anni, uccisa...

Read More

Licenza di uccidere

di Marianna Malpaga – Fonte: © Vita Trentina 26 settembre 2021 Secondo l’Opal, nel 2020 un femminicidio su quattro è stato perpetrato con un’arma legalmente detenuta Un femminicidio su quattro, nel 2020, è stato commesso con armi regolarmente detenute. “Un dato impressionante, perché solo un italiano su dieci tra la popolazione adulta possiede un’arma in casa”, spiega Giorgio Beretta, ricercatore e analista dell’Opal, l’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza e di Difesa di Brescia, che ogni anno dal 2017 pubblica un database online nel quale vengono riportati tutti gli omicidi e i femminicidi compiuti con “armi...

Read More

La Spezia: non è quello il nostro SeaFuture

di Umberto De Giovannangeli – Fonte: © Globalist 19 settembre 2021 Dopo i droni, i carri armati. E dopo i carri armati, la mega mostra militare. Globalist ha raccontato con articoli e interviste un fatto che la stampa mainstream ha preferito silenziare. Dopo i droni, i carri armati. E dopo i carri armati, la mega mostra militare. Globalist ha raccontato con articoli e interviste un fatto che la stampa mainstream ha preferito silenziare. Per pigrizia o per tornaconto: il potere crescente e invasivo dell’apparato militare-industriale. Che è tutt’altro che un concetto astratto, ideologico, ma qualcosa di concreto e trasversale. La mega mostra Nel...

Read More

Le armi legali dei femminicidi

di Giorgio Beretta* – Fonte: © il Manifesto 19 settembre 2021 Otto donne uccise negli ultimi dieci giorni. Ottantasei da inizio anno. Tra queste, 72 sono vittime di omicidi in ambito familiare-affettivo e in 51 casi l’assassino è il partner o l’ex. Sono i numeri, impietosi e agghiaccianti, dei femminicidi in Italia. Un fenomeno al quale il Viminale dedica da qualche anno un report con aggiornamenti periodici. Che, però, non specifica un punto fondamentale: l’arma utilizzata. Non è un elemento secondario. Perché se è vero che si può uccidere con tutto, è altrettanto vero che – come evidenziano diverse ricerche – soprattutto...

Read More

La “zona grigia” delle armi in Italia

di Giorgio Beretta* – Fonte: © il Manifesto 12 settembre 2021 Recenti fatti di cronaca hanno riportato all’attenzione il problema della diffusione delle armi in Italia. Vi è una «zona grigia» da cui emergono femminicidi efferati come quello della giovane Vanessa Zappalà, uccisa lo scorso 23 agosto ad Acitrezza dall’ex fidanzato con un’arma illegale; ma anche tentati omicidi come quello commesso da un anziano che ha ferito gravemente il vicebrigadiere Sebastiano Grasso intervenuto per sedare una lite fuori dalla chiesa: secondo alcune fonti il revolver era regolarmente detenuto dall’anziano mentre, stando ad altre fonti, la licenza gli era stata revocata. Fino...

Read More

Armi legittimamente detenute e omicidi

di Luca Martini – Fonte: © FiloDiritto.com 9 settembre 2021 Esaminiamo i dati ufficiali e ricordiamo la proposta di legge presentata alla Camera dei deputati in materia di controlli sull’acquisto di armi da fuoco e per il rilascio e il rinnovo della licenza di porto d’armi. Il numero degli omicidi in Italia, tra il 1° agosto 2020 e il 31 luglio 2021, è stato di 276 secondo i dati ufficiali del Ministero dell’Interno. Dei 276 omicidi volontari commessi in Italia, le vittime donne sono state 105 (nell’anno precedente 122) con una diminuzione percentuale del 13,99%. Gli omicidi in ambito familiare/affettivo sono stati...

Read More

Armi: troppe licenze, pochi controlli

di Giorgio Beretta* - Fonte: © il Manifesto 5 settembre 2021 Prima dell’ultima sparatoria avvenuta ieri a Trieste, ad opera di criminali armati, un altro omicidio era stato commesso da un anziano, legale detentore di armi. Mercoledì scorso in periferia di Milano il 72enne Rocco Sallicandro ha ucciso a colpi di pistola un giovane di 34 anni, Francesco Spadone. L’anziano pare fosse infastidito dal barbecue del giovane insieme ad alcuni amici: l’uomo è sceso in cortile armato ed ha aperto il fuoco. Spetterà alle autorità inquirenti definire l’esatta dinamica degli eventi, ma un fatto è certo: nonostante i suoi 72...

Read More