Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

Database degli omicidi e reati con armi legalmente detenute in Italia

Vengono qui riportati gli elenchi per gli anni dal 2017 al 2021 degli omicidi compiuti in Italia con armi legalmente detenute e/o da legali detentori di armi. Si tratta di elenchi di chiara importanza perché le statistiche nazionali e internazionali sugli omicidi solitamente non distinguono tra quelli effettuati da criminali e pregiudicati che usano armi illegali e quelli compiuti da legali detentori di armi e/o con armi legalmente detenute. Gli elenchi sono in costante aggiornamento e verifica. 1) ELENCO DEGLI OMICIDI CON ARMI DETENUTE CON REGOLARE LICENZA NEL 2021  2) ELENCO DEGLI OMICIDI CON ARMI DETENUTE CON REGOLARE LICENZA NEL...

Read More

Elenco degli omicidi e reati con armi detenute con regolare licenza nel 2017

DATABASE DEGLI OMICIDI E REATI CON ARMI DETENUTE CON REGOLARE LICENZA NEL 2017 a cura di Giorgio Beretta​ per l’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e Politiche di Sicurezza e Difesa Viene qui riportato l’elenco per l’anno 2017 degli omicidi compiuti in Italia con armi legalmente detenute e da legali detentori di armi. Si tratta di un elenco di chiara importanza perché le statistiche nazionali e internazionali sugli omicidi, sui suicidi e sui reati con armi solitamente non distinguono tra quelli effettuati da malfattori e criminali pregiudicati che usano armi illegali e quelli compiuti da legali detentori di armi e/o con...

Read More

Italia armata

Fabio Dessì - Fonte: ©La Nuova Ecologia 14 settembre 2018 Almeno 10 milioni di armi leggere in circolazione. Un omicidio su tre commesso da chi le deteneva legalmente. Mentre cresce il consenso per norme più permissive sulla legittima difesa. E il numero di licenze concesse un mercato in esplosione Prima è stata la volta dei porti chiusi a chi scappa da guerre e povertà, poi è arrivata la sparata sul censimento dei rom presenti in Italia. Ora nel mirino del ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini è finito l’articolo 52 del Codice penale, quello che disciplina l’istituto della “legittima difesa”. Al...

Read More

Le bombe italiane sono illegali. E il governo lo sa

Giorgio Beretta - Fonte: Il Nuovo Manifesto 31dicembre 2017 Bugie di Stato. Al reportage del Nyt la Farnesina risponde parlando di rispetto della legalità. Non è così: l'Italia viola la sua stessa legge e le convenzioni internazionali che vietano di armare Paesi coinvolti nella violazione del diritto umanitario C’è voluto un reportage del New York Times per far sapere agli italiani che cosa ne pensa il nostro ministero degli esteri e della cooperazione internazionale delle bombe che l’Italia fornisce all’Arabia saudita per bombardare lo Yemen. In un comunicato rabberciato in fretta e furia date le festività natalizie, la Farnesina ha...

Read More

Valsabbina: missionari attaccano la banca su policy finanziamento armi

La Campagna di pressione alle “banche armate” critica pesantemente la risposta di Banca Valsabbina alle richieste di trasparenza e responsabilità nei rapporti con aziende che producono armi: «È una policy inaccettabile». Domande anche su RWM Italia e bombe ai sauditi Giorgio Beretta - Fonte: © Osservatorio Diritti 4 dicembre 2017 «Policy insufficiente e inaccettabile». Così i direttori delle tre riviste che promuovono la  Campagna di pressione alle “banche armate” hanno risposto alla direzione di Banca Valsabbina. L’istituto di credito bresciano, replicando ad una lettera aperta che i tre direttori avevano inviato alla banca lo scorso luglio, ha reso nota una “Policy etica” per le politiche di finanziamento e...

Read More

Un’altra difesa è possibile!

Fonte: © Difesa civile non violenta In occasione del 15 dicembre (quarantacinquesimo anniversario dell’approvazione della prima Legge italiana di riconoscimento dell’obiezione di coscienza al servizio militare e istitutiva del servizio civile)la Campagna “Un’altra difesa è possibile” ha diffuso questo comunicato sottoscritto da Direttori di diverse riviste che sarà pubblicato su molti siti che sostengono la proposta di una Legge per la Difesa civile non armata e nonviolenta...leggi tutto l’articolo SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva

Read More

In Medio Oriente si spara in italiano. Giallo sugli affari con la Giordania, ma la Farnesina non spiega

Carmine Gazzanni - Fonte: © La Notizia 2 dicembre 2017 Un incremento spaventoso, pari al 63%. Il commercio armato che lega il nostro Paese a quelli del Medio Oriente è cresciuto, nel 2016, in maniera clamorosa, arrivando a toccare quota 161 milioni di euro, soprattutto grazie agli affari che legano l’Italia all’Arabia Saudita (l’anno scorso consegne per 40 milioni) e, soprattutto, alla Giordania (52 milioni di euro). È questo uno dei dati che emerge dal “Rapporto sulle esportazioni nel 2016 di armi e munizioni dall’Italia e dalla provincia di Brescia” che gli analisti dell’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e Politiche...

Read More

«Strumenti di morte», cresce l’export made in Italy

Rachele Gonnelli - Fonte: © Il Manifesto 01 dicembre 2017 «Strumenti di morte», cresce l’export made in Italy Rapporto dell'Osservatorio di Brescia sulle armi. Affari d’oro in Arabia Saudita mentre Strasburgo chiede a Mogherini l’embargo Ue per la guerra in Yemen In Grecia la vendita di una partita di 300 mila proiettili anticarro, autorizzata dal governo di Alexis Tsipras anche se introducendo un percorso più trasparente, all’Arabia Saudita, da utilizzare nella guerra in Yemen per reprimere i ribelli Houti, ha suscitato un immane vespaio. (...) Eppure l’Opal, cioè l’Osservatorio permanente sulle armi leggere e le politiche di sicurezza e difesa di...

Read More

Armi e munizioni: tutti i numeri

Massimo Venturelli - Fonte: La Voce del Popolo 30 novembre 2017 L’Opal ha presentato nei giorni scorsi il rapporto 2016 sulle esportazioni nazionali e della provincia di Brescia. Preoccupa gli analisti l’incremento del commercio con i Paesi del Medio Oriente Diminuisce, seppur di poco, l’export italiano di armi e munizioni, ma toccano record storici le forniture al Medio Oriente di munizionamento militare e di armi leggere, soprattutto di pistole. È questo, in sintesi, ciò che emerge dal “Rapporto sulle esportazioni nel 2016 di armi e munizioni dall’Italia e dalla provincia di Brescia” che gli analisti dell’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e...

Read More

Vogliamo una nazione armata?

Micol Sarfatti - Fonte: © Corriere della Sera 30 novembre 2017 Le richieste di porto d’armi per difesa personale diminuiscono. Aumentano molto quelle per uso sportivo, più facili da ottenere. Stiamo seguendo l’esempio degli Stati Uniti? Un viaggio tra gli “italiani che sparano” ARMA A DOPPIO TAGLIO. Un duello di opinioni. Un tiro mancino. Una sciabolata. In punta di fioretto. Una pugnalata alle spalle. Essere alle prime armi. Essere ai ferri corti. Avere un’arma segreta. Fare armi e bagagli. Rendere l’onore delle armi. Poi: una raffica d’insulti, era una bomba, parlava come una mitragliatrice, stava col fucile spianato, sparava le...

Read More