Via Venezia 112, 25123 Brescia (BS)

CONFLITTI, SPESE MILITARI E COMMERCIO DI ARMI: ADDIO ALL’EUROPA DI PACE?

L'Unione Europea va verso un'economia di guerra. L'Italia sta smantellando la Legge sull'export di armi. Le iniziative della società civile per una politica di pace e una finanza disarmata CONVEGNO Giovedì 9 MAGGIO (Ore 20.30) Missionari Comboniani, Viale Venezia, 112 - Brescia PROGRAMMA Saluto degli organizzatori e delle istituzioni Europa: spese militari e iniziative della società civile Francesco Vignarca (Coordinatore Campagne della Rete italiana Pace e Disarmo) Commercio italiano di armi e Legge 185/90 Giorgio Beretta (Analista di OPAL) Per una finanza etica e disarmata Teresa Masciopinto (Presidente della Fondazione Finanza Etica) Coordina: Anna Della Moretta (Giornalista) Scarica la locandina...

Read More

ELENCO DEGLI OMICIDI CON ARMI DETENUTE CON REGOLARE LICENZA NEL 2024

DATABASE DEGLI OMICIDI CON ARMI DETENUTE CON REGOLARE LICENZA NEL 2024 (in progress) a cura di Giorgio Beretta per l’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e Politiche di Sicurezza e Difesa Viene qui riportato l’elenco per l’anno 2023 degli omicidi compiuti in Italia con armi legalmente detenute e/o da legali detentori di armi. Si tratta di un elenco di chiara importanza perché le statistiche nazionali e internazionali sugli omicidi solitamente non distinguono tra quelli effettuati da criminali pregiudicati che usano armi illegali e quelli compiuti da legali detentori di armi e/o con armi detenute da legali detentori. L’elenco è in costante...

Read More

Beretta a Fanpage: “Governo limita la trasparenza sull’export di armi a favore delle aziende produttrici”

A cura di Annalisa Girardi — Fonte: Fanpage In un’intervista con Fanpage.it, Giorgio Beretta – analista di Opal – denuncia come il governo stia modificando la legge sull’esportazione degli armamenti per “limitare i divieti, l’informazione al Parlamento e la trasparenza a favore delle aziende produttrici di armi”, reintroducendo “una sorta di “segretezza di Stato” dando al Parlamento e alla società solo poche e generiche informazioni su un business miliardario e che riguarda la sicurezza di tutti come l’export di armamenti”. Il governo di Giorgia Meloni sta mettendo mano alla legge che regola l'esportazione delle armi, con delle modifiche che secondo...

Read More

Basta favori ai mercanti di armi! Fermiamo lo svuotamento della Legge 185/90

Fonte: Rete Italiana Pace e Disarmo Fermiamo lo svuotamento della Legge 185/90 Miglioriamo il controllo dell’export di armi Stop gli affari armati irresponsabili che alimentano guerre e insicurezza   A seguito dell’approvazione dell’Aula del Senato avvenuta a fine Febbraio, sarà a breve in discussione alla Camera dei Deputati il Disegno di Legge di iniziativa governativa che modifica, peggiorandola in maniera rilevante, la normativa italiana sull’esportazione di armi. La Rete Italiana Pace e Disarmo ha seguito tutto l’iter parlamentare esprimendo fin dall’inizio preoccupazione per le modalità con cui si stava modificando la normativa ed evidenziando già da anni l’intenzione di indebolire il controllo sulle vendite all’estero...

Read More

L’Italia ha esportato “Armi e munizioni” verso Israele dopo il 7 ottobre. I dati dell’Istat

di Duccio Facchini — Fonte: Altreconomia  Contrariamente a quanto assicurato dal governo, l’export di “Armi e munizioni” verso Tel Aviv non è stato “bloccato” dopo l’inizio dei bombardamenti sulla Striscia di Gaza. Lo certificano le Statistiche del commercio estero aggiornate ai mesi di ottobre e novembre 2023. Le cifre, pur esigue, impongono chiarezza. Che l’esecutivo nega. Tra ottobre e novembre del 2023 l’Italia ha esportato “Armi e munizioni” verso Israele per un valore di 817.536 euro: in particolare 233.025 euro a ottobre e 584.511 a novembre. A certificare l’export sono le Statistiche del commercio estero periodicamente aggiornate dall’Istat, da ultimo a...

Read More

Armi italiane e trasparenza, ritorno al passato

di Chiara Bonaiuti - Fonte: Sbilanciamoci.info   L’Italia supera la Russia in export di sistemi d’arma verso Paesi aggressivi e repressivi e nello stesso tempo un disegno di legge governativo approvato dal Senato assesta un duro colpo alla trasparenza nel commercio di armi finora regolato dalla legge 185. L’Italia supera la Russia nell’esportazione di grandi sistemi d’arma a Paesi autocratici classificati come non liberi da Freedom House. Infatti le esportazioni di armi italiane a Paesi repressivi e aggressivi sono in costante ascesa nell’ultimo decennio con un’impennata negli ultimi due anni (2020-2022) proprio nel corso della guerra in Ucraina. E intanto...

Read More

Dopo la Fiera EOS a Verona: Importante evoluzione del salone, ma permangono diverse criticità

“Permangono diverse criticità, ma riteniamo positive e nella giusta direzione le misure adottate dagli organizzatori di EOS (European Outdoor Show) per limitare il salone fieristico, che si è concluso ieri a Verona, agli ambiti sportivo e venatorio escludendo dai settori di riferimento, come sempre, le armi ad uso militare e, quest’anno per la prima volta, anche la “difesa personale”. Sono misure assunte grazie all'impegno dell’Amministrazione comunale scaligera con la quale abbiamo avuto un costante e costruttivo dialogo che ha portato a risultati non scontati”. Così l’Osservatorio permanente sulle armi leggere e le politiche di sicurezza e difesa (OPAL), il Movimento...

Read More

Fiera EOS a Verona: Positivi passi dell’Amministrazione comunale per un salone fieristico limitato alla caccia e al tiro sportivo

“In uno scenario internazionale segnato da guerre e violenze, costante aumento della spesa militare e del commercio di armi e da false politiche della sicurezza assumono ancor più rilevanza le decisioni dell’Amministrazione comunale, di Veronafiere e dei promotori di EOS (European Outdoor Show) affinché il salone fieristico sia sempre più aderente alle finalità che annuncia e cioè sia una fiera dedicata esclusivamente alla caccia, al tiro sportivo, alla pesca, nautica e outdoor”. “C’è ancora da fare, ma valutiamo positivamente l’impegno dell’Amministrazione comunale di Verona per fare in modo che la manifestazione fieristica EOS (European Outdoor Show) sia sempre più aderente alle...

Read More

“Così il governo Meloni vuole nascondere il commercio di armi con Paesi in guerra e dittature”

Un disegno di legge riduce le informazioni sulle esportazioni e sulle coperture bancarie delle aziende che vendono materiale bellico. Giorgio Beretta (Opal) a Today.it: "Un favore alle lobby" di Fabio Salamida – Fonte: Today.it Un'iniziativa passata un po’ in sordina, ma che sembra tanto un favore alle lobby delle armi. È questo, in sostanza, il disegno di legge approvato dalla commissione Affari Esteri e Difesa del Senato, che contiene tre emendamenti che riducono gravemente la trasparenza della Relazione annuale al Parlamento sulle esportazioni dall’Italia di materiali militari, regolati dalla legge 185/90. Ne parla, a Today.it, Giorgio Beretta, analista dell'Osservatorio Permanente...

Read More

Allarme di Rete e Pace Disarmo dopo voto al Senato: “Riduce trasparenza e controlli su export di armi”

Grave passaggio nell’iter in Senato del DDL di modifica della Legge 185/90 sulle esportazioni di armamenti: la Commissione Esteri e Difesa vota emendamenti che indeboliscono controllo e criteri di autorizzazione, rigettando le proposte di miglioramento della società civile e ignorando le norme internazionali. Con questa nuova norma verrebbe notevolmente ridotta la trasparenza della Relazione annuale al Parlamento, eliminando tra l’alto le informazioni sugli incassi finanziari per le vendite all’estero. Rete Pace Disarmo annuncia una forte mobilitazione per impedire che le vendite di armi tornino ad essere circondate da una pericolosa opacità. L’industria delle armi incassa un primo – grave e pericoloso –...

Read More